Le Chiese di Ovada

san gaudenzioLa Chiesetta di San Gaudenzio, secondo l'emerita opinione dello storico Ambrogio Pesce pare sia la prima chiesa cristiana di Ovada posta tra la vecchia mulattiera per Genova e la strada che conduceva al guado di Molare. Alcuni reperti menzionati dal Pesce ma non più reperibili sembrano avvalorare la tesi che la chiesetta risalisse al IV secolo ed avesse accanto un cimitero cristiano.

L'attuale chiesetta, costruita probabilmente sul sedime della originale, si trova appena passato il cavalcavia della ferrovia sulla sinistra in direzione Molare. Trovandosi lontana dal centro molto probabilemte venne soppressa dopo la drastica diminuzione della popolazione conseguente la famosa peste del 1348 e rimpiazzata dalla nuova Parrocchiale di Santa Maria (poi Loggia di San Sebastiano) all'interno delle mura della città. Abbandonata alle incurie del tempo e ridotta a semplice cappella extra muros, venne restaurata a partire dal 1704 grazie all'interessamento del Parroco Don Giovanni Benso .