enotecaf

L’ovadese è da sempre vocato alla produzione vitivinicola, in particolare del Dolcetto; già nel XVIII sec. questo vitigno veniva comunemente chiamato “Uva di Ovada”. Gallesio nel 1800, all'interno della sua opera “Pomona Italiana”, così ne scrisse: “I più stimati [Dolcetti] sono quelli d’Ovada e dei suoi contorni...pare che il clima di quelle colline sia il più appropriato alla natura di quest’uva, mentre essa vi matura perfettamente senza che cadano gli acini, come avviene nei paesi meridionali e vi acquista un grado di perfezione a cui non giunge in verun altro luogo”.

Una storia lunga e di prestigio, ha portato al riconoscimento della DOC nel 1972, prima denominazione di origine controllata per il Dolcetto in tutto il Piemonte.
Luigi Veronelli, uno dei padri dell’enologia italiana, affermava: “È vino [il Dolcetto a Ovada] che (a differenza del normale Dolcetto che ama essere bevuto giovane) per le caratteristicheparticolari del clima e la natura del terreno, gradisce un invecchiamento anche prolungato come altri più conosciuti vini del Piemonte”.

enoteca2

Grazie alle sue peculiarità, grande capacità di invecchiamento, una struttura importante ed il costante lavoro di selezione dei produttori, il vino ha ottenuto nel 2008 il riconoscimento a DOCG, con la denominazione di Dolcetto di Ovada Superiore o Ovada DOCG.

Le colline ovadesi, nelle zone esposte in modo più favorevole, sono coltivate a Dolcetto che rappresenta una vera e propria peculiarità solo locale che distingue l'ovadese dalle altre zone del Piemonte.
La zona di produzione comprende 22 Comuni del Monferrato Ovadese. E' un vino che trova il suo abbinamento a tutto pasto; nella variante DOC è particolarmente indicato ad essere accompagnato con agnolotti, piatti di pasta, minestrone, carni bianche e rosse, formaggi freschi o semi stagionati e alla tipica farinata di ceci.
Il vino DOCG ama accompagnarsi con carni rosse e brasate, funghi e tartufi che popolano i nostri boschi e formaggi stagionati.

                                                         

 

 

ovadadocgEnoteca Regionale di Ovada e del Monferratoovadadoc

Via Torino, 69 (Cantine del Palazzo Comunale)
Tel 0143 1433830
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.lapignattainenoteca.it

Orario:

Domenica, Lunedì e Martedì Chiuso
Mercoledì 10:00-12:00 e 15:00 – 17:00
Giovedì 15:00-19:00
Venerdì 15:00- 19:00 (ristorazione serale)
Sabato 10:00-12:00 e 15:00 -19:00 (ristorazione serale)